mmm-panoramica-firmiam-museum

====================================================

EVENTI

http://www.messner-mountain-museum.it/it/firmian/offerte/#Eventi

====================================================

MUSEI

FIRMIAN

http://www.messner-mountain-museum.it/it/firmian/museo/

JUVAL

http://www.messner-mountain-museum.it/it/juval/museo/

RIPA

http://www.messner-mountain-museum.it/it/ripa/museo/

ORTIES

http://www.messner-mountain-museum.it/it/ortles/museo/

CORONES

http://www.messner-mountain-museum.it/it/corones/museo/

DOLOMITES

http://www.messner-mountain-museum.it/it/dolomites/museo/

====================================================


Leggi l’estratto : https://www.amazon.it/Tutto-quello-che-cibo-falso-ebook/dp/B0096FVND8

Libro : https://www.amazon.it/Tutto-quello-che-cibo-falso-ebook/dp/B0096FVND8

Download C.V. Sara Farnetti 

libro-copertina-tutto-quello-che-sai-su-cibo-e-falso-farnetti  bello-bello-sintesi-colori-e-vitamine fonti-nutrutive

cibo-quante-bugie

 

è il mix dei cibi che associamo a ogni pasto a liberare gli ormoni che determinano l’accumulo di grasso nelle diverse zone del corpo

abbinare i cibi nel modo giusto, dunque, è la chiave per una dieta equilibrata e sana

portando risultati con disciplina, ma senza fatica

liberandoci da pregiudizi alimentari mortificanti e controproducenti

trasformare, senza stravolgerlo, il nostro stile di vita

Non esistono alimenti che fanno male o bene, in generale, piuttosto il cibo ha un effetto diretto sui diversi organi (fegato, reni, tiroide, pelle).

Ogni pasto è un progetto ormonale.

E’ il mix dei cibi ad ogni pasto a promuovere la sintesi di ormoni che determinano la localizzazione della massa grassa su pancia, fianchi o torace, migliorano l’umore o disturbano il sonno, hanno un’azione vitalizzante, disintossicante,

anti età, indipendentemente dalle calorie che contiene il cibo assunto.

è necessario imparare a combinare gli alimenti scegliendo quelli più adatti a sé, conoscere più a fondo l’effetto nell’organismo delle diverse tecniche di preparazione e di cottura e, non ultimo,

liberarsi dei luoghi comuni:

saltare i pasti,

eliminare tutti gli zuccheri,

consumare solo frutta e verdura,

abbuffarsi di proteine,

evitare la pasta di sera,

mangiare senza colpa i crackers ma non il cioccolato,

pensare che il fruttosio sia meglio dello zucchero

e che i prodotti light aiutino a dimagrire.

CONOSCERE MEGLIO GLI ALIMENTI fa guadagnare salute e gratifica il palato, ha un effetto preventivo e terapeutico in diverse condizioni, antiinfiammatorio, antitumorale

 

DOBBIAMO AMARE DI PIU’ NOI STESSI

 

NEGLI ASSAGGINI USARE PEZZETTI DI FILONE

 

BISOGNA ESSERE PITTORI DEL PALATO

 

http://www.sarafarnetti.it/food/5-regole-per-risvegliare-organismo/

EVITARE :

CRACKERS

GRISSINI

BISCOTTI

SNACK DOLCI

CONTARE :

GLI ZUCCHERI E NON SOMMARNE TROPPI TUTTI INSIEME

COSI’ RISPETTEREMO IL PANCREAS, INSULINA ORMONE  CHE FA INGRASSARE

AIUTARE I RENI :

CETRIOLI D’ESTATE

AIUTIAMO I RENI CHE ELIMINANO LE TOSSINE

FORNISCONO GLI ANTIOSSIDANTI CHE COMBATONO I RADICALI LIBERI

AMARE IL FEGATO :

UTILIZZIAMO POCHI GRASSI

NO PASTI COMPLESSI GRASSI-CARNE-PESCE

AMARE I RENI E IL FEGATO :

NO AL SALE E AI CIBI PRECOTTI, RENE E FEGATO SARANNO AGEVOLATI NELLA DEPURAZIONE DELL’ORGANISMO, LA DIGESTIONE PIU’ VELOCE, IL COLESTEROLO SOTTO CONTROLLO

DIFENDIAMO LA PELLE DAL SOLE

http://www.sarafarnetti.it/food/nutriamo-la-pelle-al-sole/

IMPORTANZA DELLE MODALITA’ DI COTTURA

http://www.sarafarnetti.it/food/modalita-di-cottura-degli-alimenti/

AGLIO AIUTA LA NOSTRA SALUTE

http://www.sarafarnetti.it/food/aglio-protagonista-in-cucina-elisir-di-salute/

 




Priva di glutine, è invece ricca di proteine, carboidrati e fibra alimentare.

E’ particolarmente energizzante; 100 grammi apportano circa 350 calorie.

Nella sua composizione sono presenti due aminoacidi essenziali molto importanti per il buon funzionamento dell’organismo:
lisina e metionina.

Quest’ultimo aiuta il metabolismo dell’insulina.

Contiene, infine, una buona quota di minerali e vitamine, in particolare

  • magnesio 
  • vitamina C 
  • vitamina E 

Provenienza : Sud America-
Viene spesso erroneamente considerata un cereale (non è una graminacea), però ha un elevato contenuto di amido.
In realtà,  è, invece, imparentata con gli spinaci, tant’è che le sue foglie si possono cucinare allo stesso modo e il sapore è molto simile.

È definito pseudo cereale e grazie alle sue caratteristiche, rappresenta comunque una valida alternativa ai cereali.

CURIOSITA

  • I semi della quinoa sono ricoperti di una sostanza amara, la saponina, che li protegge dall’attacco degli uccelli. Per questo motivi i suoi semi devono essere lavati molto bene prima della cottura.
  • La quinoa, come l’amaranto, viene consumata dagli astronauti durante le loro missioni nello spazio.astrosamantha 3

quinoa

1. Proprietà e benefici della quinoa

2. Calorie e valori nutrizionali

3. Quinoa, alleata di

4. Una ricetta con la quinoa


https://www.bmscience.net/blog/pomodoro-proprieta-e-benefici/

Aiuta a combattere i reumatismi.

La componente acquosa dei pomodori
Ricco quindi di minerali che aiutano l’organismo a combattere la ritenzione idrica, la stanchezza, crampi e dolori muscolari.
Elevato contenuto di fosforo e calcio
Permette di mantenere ossa e denti in ottima salute e di riequilibrare il sistema nervoso.

Il licopene (Antiossidante Naturale)
E’ una sostanza responsabile del colore rosso del pomodoro.
Antiossidante naturale in grado di proteggere le cellule dall’invecchiamento.
L’organismo umano non è in grado di sintetizzare il licopene e l’unico modo di assumerlo è tramite l’alimentazione.
Il licopene può ridurre il rischio di osteoporosi nelle donne in menopausa.
Combatte il colesterolo nel sangue ed è utile nella prevenzione da ictus o infarti.

Il Pomodoro contiene diverse vitamine utili al nostro organismo.
Favorisce l’ossigenazione delle cellule, combatte i radicali liberi, produce emoglobina e globuli rossi, migliora l’assorbimento di ferro, previene problemi alle ossa e soprattutto agli occhi.

Diverse ricerche hanno dimostrato che il complesso di vitamine e minerali presenti nel pomodoro ne fanno fanno un ottimo alleato contro la comparsa del tumore al colon o all’apparato digerente.

POMODORI CON RISO : VITAMINE E SALI MINERALI

http://www.naturopataonline.org/alimentazione/cosa-mangiamo/187-con-il-pomodoro-facciamo-il-pieno-di-vitamine-e-sali-minerali.html

l pomodoro è il frutto di una pianta che appartiene al gruppo delle solanacee ed originario del Perù, matura da metà Maggio a Settembre. Anche se risulta reperibile al supermercato tutto l’anno, consiglio di acquistarlo solamente se proveniente da agricoltura biologica e soprattutto ne consiglio il consumo durante la sua stagione di maturazione. Prezioso ortaggio dalle benefiche virtù, se biologico e consumato in stagione, il pomodoro previene molti malanni, anche il tumore alla prostata

Proprietà nutrizionali del pomodoro

Il pomodoro è predominato dai carotenoidi,

in particolare contiene il licopene e in quantità minore il carotene, il licopene ha una forte azione antiossidante e si è visto da alcuni studi condotti in laboratorio che rallenta la proliferazione delle cellule tumorali, soprattutto previene la formazione di masse tumorali alla prostata, le indagini confermano la diminuzione della mortalità per tumori alla prostata in uomini che per decenni hanno consumato buone quantità di pomodori e derivati.

 

Il pomodoro è l’unico alimento che possiede dosi così elevate di licopene, soprattutto quando è maturo e cotto, infatti questo prezioso elemento è meno biodisponibile quando il pomodoro è crudo e la cottura lo rende più assimilabile per l’organismo.

 

Il pomodoro è ricco di : A, B, C

vitamina A

vitamina B1-2-3, B9

vitamina C

Sali minerali presenti in esso sono : 

potassio, sodio, calcio, ferro, fosforo e zinco.

Perché fa bene: un ottimo antiossidante ricco di licopene

Il pomodoro è un ottimo antiossidante, previene l’invecchiamento, grazie ai suoi principi attivi e al licopene, facilità la digestione degli amidi per questo si consiglia di consumarlo all’inizio del pasto ed è utile in caso di infezioni.

Per tutta la stagione estiva è buona regola consumarlo quotidianamente in quanto protegge la pelle dai raggi ultra violetti. Può essere consumato crudo in insalata, cotto all’interno della minestra o in salsa oppure farcito al forno con riso, tonno e altri ingredienti.

Un buon consiglio è quello di consumarlo anche sotto forma di succo, centrifugando due o tre pomodori ben maturi con la buccia e magari un gambo di sedano per potenziare l’azione antiossidante e depurativa.

Le numerose varietà biologiche del pomodoro

Il pomodoro si possiamo trovare in commercio in diverse qualità, tra queste citiamo le più conosciute:

– il Pachino, che è abbastanza piccolo e ben rotondo utile per rinforzare le difese immunitarie, in quanto agisce sulle funzioni dei linfociti T

– il cosiddetto “cuore di bue”, che grazie al suo sapore acidulo stimola le secrezioni dell’apparato digerente favorendo una buona assimilazione di tutto ciò che si mangia,

– il pomodoro san Marzano, che è ricco di fibre e acidi organici, quindi stimola la diuresi e l’eliminazione degli acidi urici.

Nota sulle solanacee

Il pomodoro essendo una solanacea, come le patate, i peperoni e le melanzane, quando è acerbo produce una tossina che prende il nome di solanina, che risulta tossica per l’organismo, va consumato quindi solamente ben maturo o cotto, consiglio di introdurlo nell’alimentazione dei bambini soltanto dopo l’anno di età e non prima.

Ilenia Frittoli

pomodoro


https://www.bmscience.net/blog/basilico-proprieta-e-caratteristiche/

Combatte le zanzare.

Preparando un semplice infuso con foglie di basilico e  i suoi fiori può aiutare :

  1. digestioni difficili
  2. stanchezza generale
  3. stanchezza soprattutto mentale
  4. combatte l’alito cattivo (usato come infuso per fare gargarismi)
  5. tonifica e profuma la pelle (usato come infuso)

spiedino-pomodoro-basilico-mozzarella

 




 

 

monte-gorzano

 

 

Ecco il post di Francesco Clemente: “Il 2 luglio Escursione del Cai di L’Aquila e di Amatrice proprio sul Gorzano, per i non soci CAI Euro 5,00 per copertura assicurativa da versare entro il Venerdi ore 17,00″

maggiori informazioni: +39.339.4731194
sezione@caiamatrice.it https://www.youtube.com/watch?v=xQEoMWzFJhM

Maggiori informazioni sulla località :

http://www.caiamatrice.it/tag/monte-gorzano/